Per favorire il proprio benessere e migliorare la qualità della vita è utile seguire alcuni semplici consigli:

L’alimentazione corretta come prevenzione: scegli la dieta mediterranea

a base del benessere quotidiano è rappresentata quindi da uno stile di vita sano ed equilibrato: soprattutto un’alimentazione corretta riveste un’importanza fondamentale per la salute durante tutte le fasi della vita.

La “dieta mediterranea costituisce un modello “ideale” di sana ed equilibrata alimentazione poiché fornisce buone quantità di vitamine e di sali minerali, un buon apporto di fibra alimentare, sostanze antiossidanti che contrastano l’attività dei radicali liberi causa dell’invecchiamento cellulare, ridotte quantità di grassi saturi e un adeguato apporto di carboidrati. Essa è caratterizzata dal consumo di cibi freschi, spesso associati tra loro, in particolare di frutta e verdure fresche di stagione, di cereali anche in forma integrale, dal consumo di legumi e pesce (soprattutto pesce azzurro) come sostituti della carne e di olio extravergine di oliva come condimento principale; inoltre l’eventuale consumo di alcol è solo sotto forma di modeste quantità di vino ai pasti.

L’importanza dell’attività fisica

L’attività fisica, intesa come qualsiasi movimento del corpo prodotto dai muscoli scheletrici in grado di determinare un dispendio energetico, può contribuire anche alla gestione dello stress. L’attività fisica può essere praticata a tutte le età, purché con gradualità e regolarità, adattandola alle caratteristiche individuali. Si consiglia di praticarla almeno 30 minuti al giorno, a intensità media-moderata, quanti più giorni possibile alla settimana, meglio se con un intervallo massimo di 2 giorni tra una seduta e l’altra (per un totale almeno di 150 minuti/settimana).

Non fumare

Il fumo è una sostanza cancerogena, questo significa che può portare allo sviluppo di un cancro. Non permette lo smaltimento del muco (con conseguente rischio di polmoniti, bronchiti e faringiti). Si deposita inoltre sulla superfice dei polmoni e in parte entra in circolo attraverso il sangue, causando potenziali problemi al cuore, al cervello, ai reni, al midollo, alla prostata.

Evitare un consumo eccessivo di alcol

Ridurre il consumo alcolico, o smettere di bere, produce benefici sullo stato di salute a qualunque età. Parte dei danni prodotti, in particolare i rischi acuti, sono completamente reversibili. I giovani che diminuiscono drasticamente il loro consumo alcolico in prossimità dell’età adulta riducono in maniera significativa il rischio di sviluppare danni alcol-correlati.

Ridurre lo stress e dedicare un tempo adeguato al riposo

Uno eccesso di stress prolungato è dannoso per la salute. Inizialmente si manifesta sotto forma di stanchezza cronica (fisica o mentale), che comporta un forte sforzo ad alzarsi dal letto e la ricerca di aiuto nella caffeina durante la giornata. Se la situazione non si riequilibra fa la propria comparsa un vero e proprio esaurimento che si manifesta con malattie specifiche, favorite dal progressivo indebolimento del sistema immunitario: raffreddori, influenze, ulcere, coliti, asma, ipertensione, vari difetti cardiovascolari, ecc.



Immagini e testi liberamente tratti da 'Bene per te, bene per l'Ambiente' Food Editore

Realizzato da:
Food Editore©
marchio di Food Srl
Via Mazzini 6
43121 Parma


Realizzato da Illustrazioni
Desirée Gedda

Testi:
Lorena Bolesina, dietista (prima parte “Bene per Te”) Lucrezia Lamastra, ricercatore in Scienze agrarie e ambientali presso Università Cattolica del Sacro Cuore (seconda parte “Bene per l’Ambiente” e testo fumetto)


Grafica e impaginazione
Antonella Zamboni

con
Voi

 
Il decalogo

A ognuno
la sua parte

Uno stile di vita
sostenibile

Fare bene
per l'ambiente

 
L'acqua nel corpo