La nostra Mission

Imparare dalla natura per creare benessere.

Imparare dalla natura per creare benessere, riassunto nella mission aziendale "Risorse per Ia Vita", è il principio guida da sempre alla base della continua crescita di San Benedetto, che ne traccia il sentiero anche per il suo sviluppo futuro.

è un impegno nato per unire qualità, sicurezza, capacità innovativa con la serietà di un leader di mercato e con l'efficacia di una grande azienda.
Per San Benedetto il primo profitto è l'attenzione al benessere e ai bisogni dei consumatori e delle loro famiglie attraverso il rispetto dell'ambiente e delle sue risorse.

C'è chi parla tanto di Natura. Noi la rispettiamo.

L'interesse per le tematiche ambientali di San Benedetto non è nato ieri.

1980

A partire dal 1980 l'Azienda ha investito molto nell'innovazione tecnologia lanciando, tra le prime in Italia, i contenitori in plastica facilmente riciclabile (PET).

1993

AMSB introduce nello stabilimento di Scorzè l'utilizzo della tecnologia asettica che ha permesso di eliminare l'utilizzo di conservanti all'interno nella linea delle bibite piatte.

1995

AMSB inizia il suo sviluppo oltre i confini di Scorzè, acquisendo una sorgente nel centro Italia: Gran Guizza diventa il secondo stabilimento dell'azienda.

1997

Dopo Scorzè nel nordest e Gran Guizza nel centro Italia, AMSB continua ad espandere la propria rete acquisendo un terzo stabilimento nel nordovest, Alpe Guizza. Nel 2001 si aggiunge Acque di Nepi, una sorgente di acqua naturalmente frizzante nel centro Italia.

2008

AMSB lancia sul mercato la linea “Eco-Friendly”, bottiglie prodotte con più amore per l'ambiente. Un grande risultato per l'azienda, frutto di costanti investimenti in ricerca, che hanno consentito di migliorare l'intero processo produttivo e di ridurre la plastica impiegata per ogni singola bottiglia, favorendo così una riduzione di emissioni di CO2.

2009

Nel 2009 San Benedetto stipula un accordo volontario con il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, che la qualifica come la prima realtà del settore a promuovere in Italia un processo volontario di mappatura dell'impronta di carbonio (carbon-footprint) e definire un programma di lavoro teso ad una riduzione complessiva delle emissioni di C02.

2010

La bottiglia da 1 litro della linea Easy viene eletto prodotto dell'anno. Il premio, assegnato a seguito di un indagine su un campione di 12 mila consumatori è stato assegnato per la sua forma pratica, il conveniente formato e per l'impegno ambientale certificato derivante dalla sua produzione.

2012

Dal 2008 al 2012 sulla linea Acqua Minerale San Benedetto le emissioni di CO2 eq sono ridotte del 19.4%. Acqua minerale San Benedetto insieme alla Regione Veneto e al Ministero dell'Ambiente e sigla l'accordo per dar vita ad un innovativo progetto: Nuova vita al PET. Il progetto prevede l'installazione presso i punti vendita di appositi eco-compattatori, nei quali i consumatori inseriscono le bottiglie in PET utilizzate.

2013

Nel 2013, l'accordo viene rinnovato perché se molti parlano di natura, San Benedetto preferisce rispettarla. La linea Progetto Eco-Green vince il premio Eletto prodotto dell'anno

2014

È stato inaugurato il nuovo impianto fotovoltaico presso lo stabilimento di Popoli. Il progetto comprende 17.000 mq di moduli fotovoltaici per una riduzione di emissioni di anidride carbonica . Il formato Easy è prodotto con il 50% di RPET.

 
Noi

 
Progetto Ecogreen

 
La Mission