Nuovo impianto di trigenerazione

Un grande traguardo nella collaborazione per l'efficienza energetica

È stato inaugurato l'impianto di trigenerazione (CHCP) da 13,2 MW realizzato da E.ON presso lo stabilimento di San Benedetto di Scorzè (VE).
Una grande innovazione che permetterà, grazie alla produzione combinata di energia elettrica, riscaldamento e raffreddamento (CHCP - Combined Heat, Cooling and Power), di ottimizzare i consumi e ridurre sensibilmente l'impatto ambientale.

Alimentato a gas naturale, il nuovo impianto consente di risparmiare ogni anno circa 17.300 le tonnellate di CO2, e allo stesso tempo di generare energia elettrica (100 GWh all'anno, circa) e termica (70 GWh all'anno, circa).

L'inaugurazione è il risultato della stretta collaborazione di E.ON e Acqua Minerale San Benedetto, entrambe sensibili a temi quali efficienza, sostenibilità e ambiente.

“I risultati concreti che abbiamo ottenuto nella salvaguardia ambientale e nel risparmio energetico fino ad oggi sono stati molto positivi e meritano di essere presi a modello, per fare ancora meglio nel prossimo futuro.

Il nuovo impianto di trigenerazione ci permetterà di ridurre ulteriormente il costo dell’energia, di abbattere l’impatto ambientale e di conseguenza incrementare la nostra competitività.

Grazie alla soluzione integrata di E.ON otterremo un notevole risparmio di tonnellate di CO2 eq e questo rappresenta un ulteriore passo a favore della sostenibilità ambientale, da sempre parte del nostro DNA aziendale”.

Enrico Zoppas

per la
Natura

 
Nuovo impianto di
trigenerazione

 
Foresta
San Benedetto

 
Eco-eventi

 
Nuova vita al PET